Come investire in Borsa: la guida completa

Come investire in Borsa

Investire Borsa e diventare ricchi in poco tempo è il sogno nel cassetto di molti, anche se la realtà è ben diversa.
Molto spesso si sente parlare di “giocare in Borsa” anche se in effetti non si tratta di un vero e proprio gioco ma di un investimento di capitali con il chiaro obiettivo di realizzare dei profitti. Investire in azioni richiede la presenza di una serie di componenti che consentono di ridurre al minimo la tipica aleatorietà dell’investimento in titoli. Per operare al meglio è dunque necessario disporre di appositi strumenti, di una base, seppur minima, di studio e di un corretto approccio mentale. Non è sicuramente un qualcosa che è possibile acquisire dall’oggi al domani e  perciò prima di buttarsi a capofitto nel trading di azioni, è necessario valutare tutta una serie di aspetti “a tavolino”, evitando in tal modo di incorrere nel rischio di perdere parecchi soldi. Non vogliamo scoraggiare nessuno ma è sempre meglio essere realisti su cosa effettivamente si va incontro. Non è un gioco, ripetiamo, ma un investimento dove i soldi sono il cardine dominante intorno a cui ruotano i mercati.

Diventa quindi basilare prima di investire in Borsa adottare una serie di accorgimenti per puntare a realizzare un utile ed evitare di subire una perdita. A tal riguardo diventa essenziale la corretta scelta del broker online. Sono numerosi gli operatori fra cui poter scegliere oggi e grazie a cui investire sui mercati finanziari, ma è necessario sottolineare che non tutti offrono lo stesso grado di convenienza e affidabilità. È necessario rivolgersi soltanto a piattaforme regolamentate e autorizzate da apposite autorità di vigilanza, prestando attenzione anche a tutta una serie di elementi collaterali.

Grazie ai broker on line oggi è dunque possibile aprire un conto di trading, depositare e incominciare a investire in Borsa. Una volta scelta la migliore piattaforma, si è già “a metà dell’opera”.

Investire in Borsa

Oggi investire in Borsa è molto più semplice rispetto al passato, in quanto grazie ai broker online è possibile ricorrere a una serie di strumenti che rendono la procedura di impiego dei propri capitali molto più intuitiva. Il primo passo da seguire, come anticipato, riguarda la corretta scelta della piattaforma di trading sul web. È consigliato che sia autorizzata dalla CONSOB, evitando di iscriversi a operatori che richiedono commissioni troppo elevate.

 investire in BorsaMeglio dunque evitare le piattaforme direttamente collegate alle banche tradizionali ma preferire le piattaforme di CFD e opzioni binarie, ovvero broker che presentano il vantaggio di essere economicamente più convenienti, oltre a essere sottoposti ad autorizzazione dalle autorità di vigilanza e offrire nel contempo anche una serie di benefit (bonus) che renderanno la scelta migliore ed economicamente più conveniente.
Naturalmente investire in Borsa è da considerare sempre una attività in cui il rischio è un elemento insito in ogni operazione che si compie sui mercati. Bisogna tenerlo sempre a mente, in modo da adottare il money management più consone e adatto alle proprie risorse economiche.

Acquistare azioni in Borsa

Partiamo dalla semplice definizione di “Borsa”, inteso come mercato regolamentato e sottoposto a vigilanza delle autorità di controllo, una sorta di “piazza” in cui viene effettuato lo scambio di azioni. Nel momento in cui si è acquista un titolo azionario, si diventa proprietari di una quota della società, grazie a cui viene attribuito, se l’azienda consegue profitti, il diritto di ricevere dei dividendi, ossia una parte degli utili.
Oltre a incassare i dividendi, acquistare azioni in Borsa permette di potersi “arricchire” ulteriormente in caso di aumento di valore dei titoli stessi. C’è un però: se il valore dell’azione diminuisce, si andranno a perdere dei soldi. Un rischio molto elevato a cui poter incorrere ma che è possibile evitare se si scelgono i corretti strumenti per operare sui mercati. Si pensi a un piccolo risparmiatore che ha investito buona parte dei suoi risparmi nell’acquisto di un titolo azionario. Se il valore dell’azione crolla, il nostro investitore avrà perso parte dei suoi risparmi e si metterà in “stand by”, in attesa di una ipotetica ripresa futura, che potrà anche esserci (anche se a volte saranno necessari degli anni) ma anche non verificarsi. Oggi grazie ai broker online è possibile aggirare un tale rischio ricorrendo agli strumenti derivati, come i più famosi CFD e le opzioni binarie, in modo da investire in Borsa nel modo più corretto dal punto di vista del trader.

Acquistare azioni in Borsa
Quando si decide di investire in azioni, è necessario valutare sempre con attenzione una serie di elementi: prospettive della società, la generale crescita dell’economia, il movimento dei mercati, la corretta interpretazione dei grafici.

Imparata correttamente la teoria e applicata in modo altrettanto esatto nella pratica, sarà possibile investire in Borsa con maggiore consapevolezza dei propri mezzi e molto più facilmente conseguire profitti.

Ecco perché gli strumenti derivati, come le opzioni binarie e i CFD, rappresentano oggi la scelta migliore, in quanto sarà possibile realizzare un profitto in qualsiasi condizione di mercato. Non interesserà più  prestare attenzione soltanto alla crescita di valore del titolo, in quanto anche se il prezzo dell’azione dovesse scendere, sarà possibile generare un profitto. Spiegato dunque il motivo per cui scegliere i migliori broker di trading per opzioni binarie e CFD è un fattore cruciale anche per chi desidera investire in azioni in Borsa.

Come acquistare azioni in Borsa

I risparmiatori italiani da decenni sono attratti dagli investimenti in azioni. Nel periodo della New Economy molti erano convinti di aver trovato la “gallina dalle uova d’oro”, il sistema perfetto per ottenere sempre un profitto. Sembrava tutto facile ma la realtà della ciclicità delle Borse ha portato tutti improvvisamente con i piedi per terra. Società nate come i funghi e con una capitalizzazione completamente esagerata, in poco tempo si sono ritrovate fallite e con le casse (piene in realtà più di carte e documenti senza effettivo valore che di denaro reale) svuotate. L’aver trovato il modo di fare soldi online in modo facile e veloce si era rivelata nuovamente una chimera, allo stesso modo di quanto avvenne nella tragica crisi del ’29 negli Usa (anche se con tempi e proporzioni completamente differenti). Si racconta di segretarie che negli anni venti smisero di fare le dattilografe e investirono tutti i propri risparmi in azioni, pensando di poter vivere per sempre nel lusso sfrenato e conseguire soltanto facili guadagni.

Come acquistare azioni in Borsa Bisogna ricordare sempre che investire nei mercati azionari è una grandissima opportunità per realizzare profitti (anche ingenti) ma occorre essere consci che il rischio di perdita è sempre dietro l’angolo. È necessario essere bravi a ridurre al minimo un tale “azzardo”. Non basta soltanto esaminare con attenzione il titolo sui cui investire, studiare i fondamentali della società e valutare correttamente quali sono le prospettive future dei mercati. Questi appena elencati sono aspetti molto importanti ma senza la corretta scelta di una piattaforma che permetta di investire nel modo migliore possibile, tutto si rivelerà inutile e il guadagno preventivato soltanto una chimera. Proprio per questo motivo sono sempre più i trader che fanno ricorso alle piattaforme di strumenti derivati, grazie a cui riuscire ad avere sempre tutto sotto controllo e guadagnare sia quando il prezzo dell’azione sale sia quando scende. Questo è possibile, ad esempio, grazie al trading opzioni binarie.

Come investire in Borsa Online

Investire in Borsa online oggi è un vantaggio per tutti i trader che desiderano operare nei mercati finanziari. È sufficiente un computer, un tablet o un moderno smartphone per connettersi grazie a Internet e operare direttamente tramite Internet. Non occorre più recarsi personalmente presso un istituto di credito e chiedere del consulente per compiere operazioni sui mercati finanziari, una proceduta che comportava anche una serie di costi non indifferenti.

Investire in Borsa Online
Investire nella Borsa on line ha permesso di semplificare l’attività e ridurre enormemente i costi. È possibile iscriversi in modo completamente gratuito su piattaforme dedicate al trading online in Borsa, acquistare  azioni o speculare sulle differenze di prezzo, in modo semplice e intuitivo. Serve soltanto un po’ di pratica. Una volta selezionata accuratamente una piattaforma di trading e esaminato il livello di commissioni applicate, la scelta sarà piuttosto semplice. Tra i software gestiti da istituti di credito e operatori di trading indipendenti, questi ultimi sono indubbiamente da preferire, grazie ai costi ridotti, ai livelli elevati dei servizi offerti e ad una grande affidabilità e sicurezza.

Come “giocare” in Borsa

Per “giocare in borsa” (anche se è una definizione che non ci piace) il primo passo da compiere è aprire un conto reale di trading. Una volta iscritti a un broker, è necessario inserire tutti i propri dati personali, inviare la semplice documentazione richiesta e selezionare tra le differenti opzioni di deposito messe a disposizione della clientela (solitamente bonifico bancario, carta di credito, PostePay, Paypal, Skrill, Neteller). Si potrà essere immediatamente attivi e operativi.

Come “giocare” in Borsa
Tramite le piattaforme di trading on line è possibile investire a partire da importi contenuti, anche soltanto di 100 euro. In questo modo si potrà fare esperienza senza rischiare grossi capitali. A tutto questo occorre aggiungere anche la convenienza di poter ricorrere alla simulazione di Borsa e non rischiare praticamente niente.

Simulazione borsa gratis

Ricorrere a un simulatore per investire in Borsa offre una serie di vantaggi. Innanzitutto è possibile comprendere se il trading è una attività che si sposa perfettamente con le proprie capacità. È possibile imparare a operare sui mercati senza rischiare praticamente nemmeno un centesimo, conoscere il meccanismo di funzionamento della piattaforma, l’andamento dei titoli e i relativi grafici e perfino i migliori strumenti di investimento per conseguire maggiori profitti.

simulazione-borsa-gratisSul web sono numerosi i simulatori di Borsa gratis. Il consiglio rimane sempre di scegliere quelli che consentono di apprendere le tecniche sui derivati (opzioni binarie e CFD) disponibili sulle migliori piattaforme. Non è richiesta alcuna commissione e sono offerti anche una serie di utili strumenti in modo completamente gratuito.

La simulazione di borsa virtuale può dunque risultare utile soprattutto per chi si avvicina per le prime volte al mondo del trading online e, dopo aver accumulato le giuste conoscenze, operare nella modalità a soldi veri, una volta acquisita la giusta esperienza per investire sui mercati finanziari.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.