Fisco: Iva e entrate in crescita

Fisco: Iva e entrate in crescita

In crescita del 10,3 per cento le entrate Iva nel corso dei primi quattro mesi del 2016 a quota 32.021 milioni di euro, in rialzo di 3.001 milioni di euro rispetto all’analogo periodo dello scorso anno. È quanto reso noto dal Ministero dell’Economia e Finanze.

Import

Il Mef sottolinea che 28.399 milioni di euro sono derivanti dagli scambi interni mentre in calo è il prelievo sull’import del 13,1 per cento a quota 3.622 milioni di euro.

Nel mese di aprile è stato registrato un calo del gettito dell’acconto 2016 dell’imposta di bollo a seguito delle differenti modalità di procedura di scomputo dell’acconto.

Il Mef rende noto inoltre che fino al 2015 il canone televisivo veniva versato all’erario nei primi mesi dell’anno ma a seguito delle nuove modalità di riscossione in bolletta, introdotte dalla Legge di stabilità 2016, i pagamenti sono stati posticipati al mese di luglio.

Al netto degli introiti dell’imposta di bollo e di quelli del canone televisivo, la entrate tributarie sono cresciute nel periodo da gennaio ad aprile del 4,9 per cento.

Entrate imposte dirette

Le imposte dirette sono aumentate dell’1,8 per cento nei primi 4 mesi dell’anno, con gli introiti Irpef in rialzo del 3,9 per cento a 58.684 milioni di euro.

Il gettito Ires è cresciuto del 9,5 per cento a quota 79 milioni di euro sull’analogo periodo del 2015.

Infine da segnalare che gli introiti riguardanti le imposte sostitutive sui redditi da capitale e sulle plusvalenze sono in diminuzione del 51,6 per cento.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.